Come far mangiare la verdura ai bambini

Data di pubblicazione:18 Settembre 2020
By Mancini

Ecco qualche ricetta per migliorare il rapporto tra bambini e verdure!

Quale genitore non ha combattuto almeno una volta con il proprio figlio per fargli assaggiare le verdure? Verdi e dal sapore poco dolce, spesso i vegetali vengono visti dai più piccoli come un nemico. Come fare allora per farglieli almeno assaggiare? L’ideale è mescolare le verdure a qualche piatto già amato dai bambini oppure presentarle sotto forma di un prodotto a loro già noto aggiungendo degli ingredienti che possano gradire. Ecco di seguito qualche suggerimento culinario per rendere il pasto più divertente e più sano!  

Ragù…rivisitato

In qualsiasi ristorante i bambini arrivano e d’obbligo la pasta al sugo. Si tratta del piatto che gradiscono di più. Rivisitiamo quindi la classica pasta al ragù per inserire zucchine, piselli, patate, carote, peperoni. Come? Niente di più semplice. Sarà sufficiente frullare o tagliare a pezzettini piccolissimi le verdure. Successivamente le lascerete cuocere nel sugo e infine le servirete con la pasta esattamente come avreste fatto con un ragù di carne. Avrà un successo strepitoso.  

Bambini e verdure prova la cotoletta “verde”

E cosa si abbina sempre alla pasta al sugo nel menù bimbi? L’immancabile cotoletta. Questo secondo può essere per noi un ottimo “veicolo” di verdure. Patate, zucchine, carote e ortaggi vari andranno cotti in padella o al forno. Per rendere le cotolette di verdure ancora più gustose si potrà aggiungere al centro della mozzarella. Trasferite le verdure in una terrina e aggiungete le patate schiacciate con sale e pepe. Unite il pan grattato e impastate il tutto fino ad ottenere un composto facilmente lavorabile e compatto. Dopo aver formato delle polpette potrete schiacciarle su della carta forno e procedere dopo alla frittura.

Il dolce di verdure

Alcune verdure si prestano benissimo anche per ricette dolci, soprattutto zucchine, carote e zucca. Con questi ortaggi è possibile realizzare plumcake, torte e muffin con verdure nascoste tra cioccolato e creme. È sufficiente cuocere la verdura a vapore, eliminare la buccia e passarla al setaccio. Amalgamare gli ingredienti secchi: le farine, lo zucchero, l’amido, il lievito, un pizzico di sale e i semi della vaniglia. Amalgamare con la verdura setacciata e il latte di soia o di riso, fino ad ottenere un composto omogeneo. Una volta trasferito in una sac a poche il composto andrà trasferito nei pirottini di carta posizionati in uno stampo da muffin. Cuocere in forno caldo a 180° C per circa 20 minuti. Potrete decorare il muffin con cioccolato a piacere.

Chips di verdure

Infine, uno snack sano dalla forma invitante. Seppure si tratti un prodotto molto simile per forma e consistenza, le chips di verdure sono molto diverse dalle patatine fritte. Ottime come snack da portare a scuola le chips di verdure sono un modo furbo di far mangiare la verdura ai nostri figli. Carote, barbabietole, zucchine, zucca sono gli ortaggi che si prestano meglio a questo tipo di preparazione. In alternativa potrete usare anche la frutta, banane e mele in primis. Tagliate a fettine la frutta/verdura e cuocetele in forno ventilato con pochissime spezie fino a quando diventano belle croccanti. Avrete delle chips colorate che i vostri figli sgranocchieranno con molto piacere.

Raccontaci la tua ricetta!

E tu hai mai provato delle ricette furbe per far assaggiare le verdure a tuo figlio? Raccontacele nei commenti e condividile con la nostra community! La ricetta più interessante sarà pubblicata nel nostro blog come la ricetta ideale per bambini di verdure.

Leave a comment

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: