Halloween costumi fai da te per bambini

Data di pubblicazione:28 Ottobre 2020
By Mancini
Halloween si avvicina, è dunque tempo di cercare nell’armadio l’abito più spaventoso e pauroso e indossarlo. Anche se si tratta di una tradizione tutta americana, sempre più famiglie e bambini nostrani attendono con trepidazione questo giorno per addobbare casa e travestirsi da mostri. Immancabile poi la scampanellata alla porta dei vicini per chiedere caramelle e altre dolcezze. Quello che stiamo vivendo è un periodo davvero difficile, ma per i bambini è importante continuare a divertirsi. Aiutiamoli a farlo approfittando di questa festa strampalata e spaventosa. Anche noi ci divertiremo a creare per loro e per noi stessi il vestito di Halloween tutto fai da te.  

Diventa un piccolo fantasma

Cominciamo con il costume più semplice da realizzare. Non ti serve altro che un vecchio lenzuolo bianco, ed ecco che sei il più classico dei fantasmi. Senza dubbio il costume più semplice ed economico che esista. Pochi accorgimenti e sarai un fantasma perfetto. Fai due buchi in corrispondenza degli occhi e disegna le narici e ritagliale. Delinea un cerchio per ottenere la bocca con la caratteristica espressione da spiritello. Non dimenticare di tagliare con le forbici l’orlo del lenzuolo, così da renderlo seghettato. Infine, se riesci, procurati delle catene, tipico accessorio del personaggio.

Pipistello ombrello

Chi non ha un vecchio ombrello in casa? Tanto basta per diventare un originalissimo pipistrello. Infatti ritagliando l’ombrello a metà e lasciando le aste otterrai la struttura per le ali. Per completare dovrai solo cucire il tutto a una maglia o a una felpa. Avrai costruito così le ali e le potrai indossare grazie a delle fasce o bretelle.  T-shirt e leggins nere completeranno il costume e sarai un orrendo pipistrello.  

Spaventoso scheletro

Siamo sicuri che nel tuo armadio ci sono almeno una  t-shirt nera ed una bianca. Ti basteranno per realizzare un costume da scheletro completamente fai da te. Vediamo come fare. Innanzitutto disegna uno scheletro su cartoncino e ritaglia i pezzi (costole prima di tutto), usa i cartoncini ricavati come sagome sulla t-shirt nera e poi ritaglia il tessuto. Sotto questa maglia indossa la t-shirt bianca che, trapelando dai tagli operati seguendo le sagome, ti trasformerà in un pauroso scheletro. Per avere lo stesso effetto ma a figura intera, procurati dei leggins e ripeti il procedimento.

Trucco zombie

Non esiste festa di Halloween senza un terribile e spaventosissimo morto vivente che va barcollando per la casa. Ecco allora i nostri suggerimenti per realizzare un bel vestito da zombie. Scegli il personaggio che desideri rappresentare: l’infermiera, una bambina o una casalinga. In questo modo sarai ancora più credibile e allo stesso tempo pauroso. Per questo tipo di costume i particolari e gli accessori fanno la differenza: macchie di sangue sugli abiti, coltelli finti infilzati nel petto o dietro la schiena, un’accetta che sembra aprirti in due la testa. Ma per l’abito da zombie è il make-up il vero punto forte. Per un trucco da morto vivente perfetto bisogna utilizzare pittura bianca per il viso, ombretto nero intorno agli occhi e schizzi di pittura rossa. Impegnati a ricreare l’idea di un corpo decomposto e sarai senza dubbio il più spaventoso dei mostri. A proposito di dettagli, sarà utile una matita per occhi per disegnarti cicatrici e ferite, tipici elementi del personaggio.

Quale costume hai scelto per Halloween?

È arrivato dunque il momento di scegliere e divertirsi. Vedrai che realizzarlo sarà più facile del previsto. Farlo poi insieme ai bambini sarà uno spasso garantito. In men che non si dica la tua sarà una famiglia di mostri. Le nostre idee ti aiuteranno nella preparazione e con la fantasia potrai dare il tocco finale al tuo look. L’importante sarà essere originali, non necessariamente uguali al modello, e pronti a trascorrere una serata zuccherosa e paurosa.

Leave a comment

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: