Segnaposto natalizi da fare con i bambini

Data di pubblicazione:09 Novembre 2020
By Mancini
La festa dei bambini è indubbiamente il Natale. Aspettare Babbo Natale e i suoi doni, infatti, rende la magia di questa festa ancora più speciale. Tuttavia il Natale ha anche il prego di essere una delle festività che maggiormente tengono unite le famiglie. Complici le ferie da lavoro i genitori passano più tempo con i propri figli soprattutto nell’allestire la casa con addobbi e decorazioni. In questo articolo parleremo proprio di come questo tempo e questa voglia di famiglia possano essere sfruttati per un progetto home made. Realizziamo insieme dei segnaposto natalizi che possano essere costruiti insieme ai propri bambini. Si tratta di lavoretti fatti a mano in cui cartoncini, forbici e creatività non possano mancare. La colla e la pittura impiastricceranno le loro manine, rendendo l’operazione ancora più divertente. Preparate allora un bel tavolo da lavoro, il materiale di base richiesto, forbici, colla e colori, e iniziate a scegliere quale di questi progetti proposti può fare al caso vostro. Siete pronti?

L’alberello 3D

Il primo segnaposto è facile e veloce, eseguibile anche dai bambini più piccoli. Si tratta del classico alberello 3D. Potrete realizzarlo in cartoncino verde o con del cartone più spesso per renderlo più resistente. Vediamo come fare. Intanto disegnate su cartoncino il vostro alberello stilizzato. Successivamente disegnate una riga centrale che “divida l’albero in due e giunga a metà dell’albero. Ora è la volta di realizzarne un altro, speculare, potrete usare il primo come sagoma. L’unica differenza sarà la linea di taglio, partirà dalla punta dell’albero e si fermerà a metà dello stesso. A questo punto, ritagliate le due sagome, e seguite la linea appena disegnata per tagliarla e creare il vano di incastro. Una volta effettuata l’aperura centrale, dovrete solo incastrare la seconda sagoma nella prima infilandola dal basso. Facile vero? Per concludere il lavoro, divertitevi con i bambini a colorare l’alberello e a completare il lavoro con lustrini e porporine.

Fonte foto Pinterest.com

Un rotolo di carta per Babbo Natale

Facili da reperire, e base di molti lavoretti home made, i rotoli di carta igienica sono sempre da conservare! Questa volta li useremo per realizzare un simpatico Santa Claus. Il rotolo dovrà essere lasciato esattamente com’è, dovrete solo applicarvi alcuni elementi:
  • ovatta per la barba
  • occhietti mobili
  • batufolo di cotone rosso per il naso e bianco per il cappello
Procedete a colorare il rotolo. Per i 3 quarti andrà dipinto di rosso, al centro andrà disegnata la cintura marrone tipica del personaggio. Nell’ultima parte in alto andrà colorato di bianco. Sarà proprio in questa parte che incolleremo barba, occhi e naso per ricreare il viso di Babbo Natale. Il passaggio più complesso è la realizzazione del cappello, potrete farlo in pannolenci o cartoncino. Il procedimento è lo stesso. Realizzate un cono e chiudetelo con della colla. Incollate nella parte superiore un batuffolo di cotone bianco o della semplice ovatta. Completate il tutto colorando a mano il viso di Santa Claus di rosa.

Fonte foto https://www.goodtoknow.co.uk/

Stecche di gelato fuori stagione

Come per il rotolo di carta anche le stecche di gelato finite sono preziosissime e vanno conservate. Non preoccupatevi se non ne avete però poiché nei negozi di fai da te ne troverete tantissime. Per realizzare simpatici segnaposto natalizi dobbiamo assemblate in questo modo: una fungerà da tronco, le altre saranno incollate, a diverse grandezze, perpendicolarmente. L’importante è garantire che siano in ordine degradante. Una volta compiuta questa operazione personalizzate il tutto con colori e decorazioni e non dimenticate di apporre, su una delle stecche, il nome dell’ospite con un pennarello.

Fonte foto Pinterest.com

Segnaposto natalizi, pigne da colorare

I bambini sono da sempre attratti dalle pigne. Le raccolgono nei boschi o davanti scuola, le conservano e, spesso, le dipingono. Sfruttiamo dunque questa passione e questo elemento naturale e gratuito per realizzare i nostri segnaposto da fare con i bambini. Basterà pulire le pigne e dipingerle. Come? Usate le tempere e i pennelli oppure, se volete sperimentare qualcosa di nuovo usate le bombolette spray oro e argento per un effetto ancora più chic. Realizzate a parte le cards con il nome dell’ospite e lasciate che i bambini possano decorarle con strass e porporina. Infine legatele con un nastro alla pigna. Semplice no?

Palline di natale segnaposto

Più complessi ma di grande effetto è sono i segnaposto natalizi da fare con i bambini utilizzando una pallina di Natale. Compratene una serie ma che siano rigorosamente trasparenti. Togliete il gancio superiore con tutta la sua corona, normalmente oro o argento. Grazie all’apertura superiore creata, i bambini potranno introdurvi paillettes, palline di polistirolo e vari altri elementi decorativi. Il risultato saranno tante palline personalizzate dove poter incastrare, nel gancio stesso, il biglietto con il nome dell’ospite.    

Leave a comment

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: