5 racconti di Natale per bambini

Data di pubblicazione:22 Dicembre 2020
By Mancini

Consigli di lettura per le feste

Tra i compiti delle vacanze di Natale c’è spesso quello leggere racconti, favole e storie. Un modo per avvicinare i bambini alla lettura ma che per coinvolgerli ulteriormente nella magia del Natale. Sono tanti i racconti di Natale divertenti, affascinanti e fantasiosi legati a queste festività adatti ai bambini dai più piccoli ai più grandi. Non trasformiamolo solo in un obbligo scolastico ma comunichiamo il piacere di leggere un libro ricreando una atmosfera calda e coinvolgente in cui ogni sera, durante le vacanze natalizie, si legge un pezzo del racconto scelto. Ovviamente a seconda dell’età i bambini prediligeranno i racconti illustrati mentre ai più grandi si potrà leggere un racconto più profondo ed emotivo come “Canto di Natale” di Charles Dickens. Ma vediamo nel dettaglio le 5 storie natalizie da leggere assolutamente.

Canto di Natale di Dickens

Questo è un grande classico della letteratura natalizia. Rivisitato anche nei cartoni Disney, il testo narra la storia di un vecchio avaro, egoista e solo, Ebenezer Scrooge. Il protagonista odia il Natale e costringe tutti a non festeggiarlo compresi i suoi operai costretti a lavorare anche la notte di Natale. Solo l’incontro con i tre spiriti del Natale: lo spirito del Natale passato, quello del Natale presente e quello del futuro, riusciranno sconvolgere le sue credenze. Il testo è consigliato ai bambini dai 6 anni in più, i valori e gli argomenti sociali sono tanti e profondi.

La storia dell’omino di pan di zenzero

Breve testo adatto ai più piccoli è quello della storia dell’omino di Pan di Zenzero. Si tratta di un dolce tipico del Natale soprattutto nel mondo anglosassone il “gingerbread”. La storia narra di un omino di pan di zenzero che prende vita appena cotto e decide di scappare. Nessuno riesce a fermarlo così, dopo mille avventure l’omino di pan di zenzero incontra una volpe, e… leggetelo nel racconto!

Il pianeta degli alberi di Natale

Il padre della letteratura per ragazzi è sicuramente Gianni Rodari. Il suo racconto “Il pianeta degli alberi di Natale” è una favola divertente che è un vero e proprio caleidoscopio di magia, fantasia, fantascienza. Non un libro ma un vero e proprio mondo in cui immergersi. Si può andare a vivere in un pianeta dove è sempre Natale viaggiando su un cavallo a dondolo? Marco, il protagonista di questa storia, lo farà e non solo, mangerà orologi di cioccolata. Ideale per bambini a partire dai 9 anni.

L’uccellino di Natale

Oltre alle storie fantastiche esistono poi i brevi racconti legati alla religiosità dell’evento. Ne è un esempio “L’uccellino di Natale” adatto ai bambini dai 3 ai 5 anni. Si tratta di una breve storiella in cui si racconta la leggenda dell’agrifoglio, tipica pianta natalizia, e del desiderio di un uccellino espresso da Gesù. Rudolph la renna Famosissima storiella natalizia, Rudolph la renna è stata creata da Robert L. May nel 1939. Narra le gesta di una iconica  renna col naso rosso a capo della slitta di Babbo Natale. La sua storia è quella di una renna “diversa” presa in giro e bistratta che trova nel Natale il suo riscatto. Un racconto adatto a tutti che affronta temi importanti come l’accettazione di sé e la diversità.

Leggere a Natale per vivere la magia

E quale è la tua storia preferita tra queste? O ne ricordi un’altra legata alla tua infanzia? Leggiamo le letture natalizie tutti insieme sotto l’albero, ricreiamo le emozioni di una festa, certamente diversa e più sottotono, che può però far riscoprire l’intimità della famiglia. Sarà anche un’occasione per coinvolgere maggiormente i bambini e tenerli occupati in un momento in cui la socialità è inevitabilmente limitata. Buona lettura e Buon Natale a tutti da Mancini Junior!  

Leave a comment

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: