Simonetta e Chantecler per la moda bambina

Data di pubblicazione:24 Marzo 2021
By Mancini
Una partnership di gran classe quella tra il brand italiano del lusso bambina e il famoso marchio di gioielleria. Nasce la capsule collection più stylish del mercato: Lune di Capri di Simonetta e Chantecler Capri.

Chantecler Capri il lusso isolano

Simonetta è il noto marchio di moda kids che fa della classe e delle linee sofisticate il proprio marchio di fabbrica. Non si sposta dal suo posizionamento sul mercato, ed anzi riafferma la sua prestigiosità, con la partnership nata quest’anno. Parliamo dell’attività di co-marketing che vede insieme Simonetta e Chantecler Capri. Il celebre marchio di alta gioielleria caprese nasce nel secondo dopoguerra dall’amicizia tra Pietro Capuano, giovane gioielliere napoletano, e Edda Ciano. Nel 1944 a Capri vi era un rest-camp dell’aviazione americana. Capuano realizzò una campana in bronzo per offrirla in omaggio al presidente degli Stati Uniti, come simbolo di pace. Nel 1947, insieme all’ amico Salvatore Aprea apre a Capri avendo come simbolo proprio la Campanella. Il naming del brand nasce dal “Nome d’arte” di Capuano, rampollo di una stirpe di gioiellieri napoletani, per la sua affinità con l’eccentrico irriverente e affascinante  gallo Chantecler di Edmond Rostand.

Nasce la capsule “Lune di Capri”

E non poteva non portare il nome dell’isola più glamour ed elegante d’Italia la nuova capsule in vendita a partire da metà luglio con la collezione Simonetta primavera estate 2021. I look della collezione, tutti dedicati al mondo bambina, vanno dal popeline di abiti midi, alle fantasie a righe che si intrecciano con i vichy degli spezzati. I capi bon ton sono ricercati nei particolari, le nuances sono vivaci e conservano un sapore romantico resi unici dalle iconiche Campanelle capresi e da tutti i simboli che ritroviamo nelle stampe. Si respira l’aria fresca delle estati a mare, si ammirano le fantasie ispirate alle maioliche vietresi e ci si immerge nell’immaginario mondo spensierato e allegro dei bambini. Le proposte beach sono colorate ed ironiche e richiamano tutte le atmosfere della costiera di cui sembriamo di sentire anche gli odori.

Perché creare la capsule collection

Il progetto Lune di Capri simboleggia, oggi più che mai, un rinnovato spirito di condivisione e valorizzazione dove l’unione fa la forza. Collaborare con Chantecler è stato un onore, un sogno divenuto realtà. Sono convinto che la moda connessa ad altre forme estetiche, in questo caso il mondo della gioielleria, acquisisca valore, una nuova identità dal sublime contenuto”. Questa è la dichiarazione del direttore creativo del progetto Pierfrancesco Bontempi, “Simonetta x Chantecler Capri”. «La collaborazione con Simonetta ha permesso a me e a Chatecler Capri di trasmettere al mondo dell’abbigliamento tutta la creatività e lo stile dell’alta gioielleria, ma non solo. La collezione Lune di Capri, racchiude e riflette alla perfezione lo spirito che da sempre caratterizza il nostro marchio, uno spirito che non ha età. Proprio come i sogni e la fantasia, capace di assorbire tutta la magia della nostra isola e di regalarla a chi indossa i capi”, ha dichiarato Maria Elena Aprea, direttore creativo di Chantecler Capri.

Leave a comment

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: